notizia

notizia

Nella produzione e fabbricazione del connettore IDC, c'è un collegamento più importante, ovvero il design del connettore IDC.Durante la progettazione di un prodotto IDC, potresti sentirti incerto su come sono collegati i suoi contatti.In generale, esistono due tipi di connessione dei contatti del connettore IDC: a crimpare e terminante.Richiedono una tecnologia affidabile ed efficiente, ma alla fine dipendono dall'applicazione.Quindi qual è il metodo di crimpatura e terminazione del connettore IDC?


1. Modalità finale del connettore IDC
I prodotti IDC possono risparmiare più tempo e fatica utilizzando la modalità terminale, perché un gran numero di fili può essere terminato immediatamente senza utilizzare altri strumenti o saldature individuali e il terminale può essere completato con una semplice operazione di pressione manuale, il che è molto conveniente .Il connettore IDC viene solitamente utilizzato per collegare un gran numero di cavi piatti o cavi piatti.Questa tecnologia consente al connettore IDC di contattare contemporaneamente tutti i terminali di un conduttore o di un filo.Il contatto del connettore IDC è come un coltello affilato, attraverso lo strato isolante del filo verso l'interno, la lama del connettore è saldata a freddo al conduttore, il connettore IDC può stabilire una connessione ermetica affidabile.
2. Modalità di crimpatura del connettore IDC
Quando si progettano prodotti IDC, la crimpatura può essere l'ideale se sono necessari fili separati.Crimp offre una maggiore flessibilità e consente di utilizzare più dimensioni di cavi in ​​un unico componente, in particolare per applicazioni con elevati requisiti di segnale e potenza.La crimpatura è un metodo completamente diverso di terminazione dei fili, utilizzato al posto delle tecniche di saldatura.La connessione viene solitamente effettuata utilizzando uno strumento di crimpatura.Lo strato isolante del conduttore viene staccato manualmente e collegato ai contatti del cavo assemblato.


Tempo di pubblicazione: 16-set-2022